Cronaca

On line i nomi dei membri esterni, scatta la caccia al commissario

Maturità – Sul sito del ministero dell’Istruzione
Il ministero ha messo on line i nomi e subito è scattata la caccia al commissario esterno. Per conoscere le sue passioni e i suoi chiodi fissi in fatto di materie, capire le sue manie piuttosto che mettere a fuoco il suo grado di severità e di intransigenza.
I quasi 3mila studenti comaschi che dal 20 giugno dovranno affrontare il temuto esame di maturità – la prima prova sarà quella di italiano, uguale in tutte le scuole – possono ora facilmente conoscere i nomi e gli istituti di
provenienza di tutti i membri esterni delle commissioni di esame, presidente compreso. È sufficiente andare sul sito del Miur, il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (www.miur.it) e cliccare sul link “Istruzione”, che porta a una pagina dove compare il collegamento al motore di ricerca che permette di scoprire, istituto per istituto, la composizione delle commissioni di esame in tutte le scuole d’Italia.
In ciascuna commissione i membri esterni sono tre e possono arrivare da istituti del Comasco o di altre province. A loro si affiancheranno altrettanti commissari di nomina interna alla scuola.
Chi dovrà sostenere l’esame di Stato avrà allora tutto l’interesse ad acquisire il maggior numero di informazioni sulle caratteristiche dei membri esterni. E in questi giorni non mancheranno certo le telefonate agli amici che frequentano gli istituti di provenienza dei commissari esterni, o che conoscono qualche studente di tali scuole, nella speranza di poter “aggiustare” la propria preparazione in funzione degli argomenti che più stanno a cuore ai docenti con cui si avrà a che fare durante la maturità.
In provincia di Como sono 2.986 gli studenti iscritti all’ultimo anno in una scuola superiore, 450 dei quali frequentano istituti non statali. Per avere il dato esatto dei maturandi bisognerà però attendere gli scrutini di fine anno e l’eventuale elenco degli alunni non ammessi alla prova di Stato.
Per quanto riguarda gli istituti con il maggior numero di maturandi, il record spetta al liceo scientifico Giovio di via Paoli, a Como, che conta ben 252 ragazzi pronti a sostenere l’esame di Stato. Seguono i 212 dell’istituto Jean Monnet di Mariano Comense e i 175 del liceo Teresa Ciceri di Como. Agli ultimi gradini della classifica compaiono i 18 studenti dell’istituto Melotti di Cantù, numero identico a quello dei maturandi della sede di Porlezza del Vanoni.

Marcello Dubini

Nella foto:
Studenti in fila, seduti ai banchi uno dietro l’altro, in attesa del testo della prova di esame
31 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto