Oncologia dell’ospedale Sant’Anna, confermata la certificazione Esmo

Oncologia ospedale Sant'Anna certificazione Esmo

Asst Lariana, con il reparto di Oncologia dell’ospedale Sant’Anna, ha ottenuto dalla Società Europea di Oncologia Medica (Esmo) la riconferma per il triennio 2020-2022 del riconoscimento di “Centro di integrazione tra le terapie oncologiche e le cure palliative (cure simultanee)”. 

Alla base della certificazione Esmo, c’è la convinzione che i pazienti siano – e debbano sentirsi – persone prima ancora che malati. È per questo che intorno a ciascuno viene costruito un progetto di presa in carico globale, volto a ricercare, per il paziente e i suoi cari, la migliore qualità di vita. “Abbiamo ottenuto la riconferma di una certificazione prestigiosa, di grande valore scientifico, specialistico ed umano – osserva la dottoressa Monica Giordano, direttore dell’Oncologia dell’ospedale Sant’Anna – Il nostro obiettivo è assicurare una continuità di cura ai pazienti oncologici – ambulatoriali e ospedalizzati – che necessitano supporto e controllo dei sintomi, in tutte le fasi della malattia, e offrire loro la migliore qualità di vita possibile. Un grande ringraziamento a tutto il personale coinvolto e ai Volontari che sono al nostro fianco”.L’attribuzione del certificato di accreditamento, comunicata lo scorso autunno, è stata ufficializzata nei giorni scorsi con la consegna della targa da posizionare in reparto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.