Onu, turismo può perdere fino a 3.300 mld di dollari

Indagine sugli effetti della pandemia di coronavirus

(ANSA) – GINEVRA, 01 LUG – Le restrizioni adottate in tutto il mondo a causa della pandemia si tradurranno nei prossimi mesi in una perdita devastante per l’industria del turismo e dei settori collegati, da 1.300 a 3.300 miliardi di dollari. Lo ha stimato l’Onu in un’indagine pubblicata oggi. "Tali cifre ci ricordano chiaramente qualcosa che spesso sembriamo dimenticare: l’importanza economica del settore e il suo ruolo di linfa vitale per milioni di persone in tutto il mondo", ha affermato il direttore della divisione commerciale internazionale del Cnuced (Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo), Pamela Coke-Hamilton. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.