Operazione antidroga in Valle Intelvi: 14 denunciati

Marijuana, hashish, cocaina e flaconi di medicinali proibiti. E’ il bilancio di una maxi-operazione antidroga effettuata dai carabinieri in Val d’Intelvi, oltre che nel Milanese, conclusa con la denuncia a piede libero di 14 giovani residenti nelle zone interessate alle perquisizioni con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti o sostanze psicotrope.

© | . . © | . .

Tutto è nato da un arresto compiuto dall’aliquota del nucleo operativo e radiomobile degli uomini dell’Arma di Menaggio nel mese di agosto. A finire in manette, un giovane residente nel Milanese in seguito alla perquisizione di un’abitazione nella disponibilità del giovane a Vigevano (Pavia), dove sono stati trovati hashish, cocaina, piante di canapa indiana e bilancini di precisione. Da lì l’operazione successiva in grande stile, scattata all’alba e che ha visto impegnati 47 carabinieri, unità cinofile antidroga e polizia. Le abitazioni perquisite, in totale, sono state 13.

 

Articoli correlati