Orari della movida. Confcommercio perde il primo round

Decisione del Tar
Il Tribunale amministrativo regionale della Lombardia ha respinto la richiesta urgente di sospensiva della nuova ordinanza comunale sugli orari della movida presentata da Confcommercio Como.
Le motivazioni avanzate dall’associazione sono state giudicate insufficienti.
Il regolamento della chiusura notturna degli esercizi pubblici resterà pertanto in vigore almeno fino al prossimo 27 luglio, quando sulla vicenda si terrà l’udienza di merito davanti al Tar.
Leggi l’articolo di D’Angiò in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.