Ordinanza anti-accattonaggio, Civitas ritira la richiesta di sospensiva

Bruno magatti

Bruno Magatti Bruno Magatti

L’associazione Civitas (nel giorno in cui era fissata l’udienza davanti al Tar) ha ritirato la richiesta di sospensiva per la contestata ordinanza anti-accattonaggio voluta dal sindaco Mario Landriscina e che tanto aveva fatto discutere a Como e in tutta Italia durante le festività natalizie.

«Abbiamo valutato che a due giorni dalla decadenza dell’ordinanza la motivazione fondante sarebbe stata difficile da accogliere – ha commentato Bruno Magatti, tra i promotori per conto di Civitas della richiesta di sospensiva – Andremo direttamente al pronunciamento nel merito».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.