Oro sale del 2,3%, corre a massimi 2013

Le quotazioni in rialzo con tensioni in Medio Oriente

(ANSA) – NEW YORK, 6 GEN – Oro in rialzo con le tensioni in Medio Oriente. Le quotazioni del metallo prezioso salgono del 2,3% a 1.588,13 dollari l’oncia, ai livelli più alti dal 2013. Secondo Goldman Sachs, la volta dei prezzi potrebbe continuare. La banca ritiene infatti l’oro una scommessa migliore rispetto al petrolio fra le crescenti tensioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.