Orsenigo: “Il diritto alla salute è di tutti”

Il consigliere regionale del Pd, Angelo Orsenigo

“Ogni giorno parlo con tante persone e raccolgo un’esigenza sempre più urgente: a un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria le azioni di tutela della salute devono necessariamente coesistere con la ripresa del lavoro e della scuola; con la riconquista di una prudente e cauta normalità. In questo anno terribile in Lombardia, forse più che in altri luoghi, abbiamo capito sulla nostra pelle come il diritto alla salute debba essere per tutti e non privilegio per chi ha di più”. Lo ha dichiarato oggi il consigliere regionale comasco del Partito Democratico, Angelo Orsenigo, a proposito della proposta di Letizia Moratti di vaccinare in base al Pil. “Ricordo al nuovo assessore Letizia Moratti e a Regione Lombardia che questo è un diritto garantito dalla Costituzione e che tutti hanno diritto alle cure e al vaccino anti Covid-19, indipendentemente dalla ricchezza propria e del territorio in cui vivono” ha concluso Angelo Orsenigo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.