Cronaca

Donna di 82 anni finisce sotto il treno alla stazione di Fino Mornasco: grave all’ospedale

 

Una donna di 82 anni è finita questa mattina sotto la motrice di un convoglio di Trenord alla stazione di Fino Mornasco. L’incidente è avvenuto poco dopo le 8.30. Sulla pensilina, accanto all’82enne, vi era un’altra donna, di 85 anni.
Per cause in corso di accertamento, una delle due anziane è stata travolta dalla locomotiva del treno. Il macchinista ha azionato il freno, ma la motrice ha percorso circa quattro metri prima di arrestarsi completamente. La donna è rimasta sotto la motrice, tra i due binari. In stazione sono giunte due squadre dei vigili del fuoco, partite da Como e da Cantù, due ambulanze e un mezzo di soccorso con medico a bordo, oltre ai carabinieri.
La pensionata, rimasta cosciente, è stata estratta dalla motrice e portata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna: le sue condizioni sono gravi. Dell’accaduto è stata informata la magistratura. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, nemmeno quella di un drammatico gesto estremo.
Inevitabili i disagi alla circolazione dei treni.

Soccorritori accanto alla motrice del convoglio di Trenord che ha travolto l'anziana donna
Soccorritori accanto alla motrice del convoglio di Trenord che ha travolto l’anziana donna
4 agosto 2018

Info Autore

Marcello Dubini

Marcello Dubini mdubini@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto