P.Fortunato, da mio padre a Padre Nostro

"Filo rosso carisma francescano sempre più urgente e necessario"

(ANSA) – PERUGIA, 25 MAR – "Oggi se il Papa propone alla Chiesa universale la preghiera del Padre Nostro, è perché il filo rosso del carisma francescano che attraversa il pontificato diventa sempre più evidente, più urgente e necessario. Un Padre Nostro che può diventare non solo esperienza labiale, ma esperienza esistenziale, sociale, politica". E’ uno dei passaggi di una riflessone dal titolo "Da mio padre al Padre Nostro", pubblicata oggi nel sito della rivista dei frati di Assisi, sanfrancesco.org, dal suo direttore, padre Enzo Fortunato. "L’esperienza drammatica che il mondo sta vivendo – osserva – non ci dovrà solo condurre a vincere questa battaglia, che siamo certi vinceremo, ma anche a renderci migliori". "Il giovane Francesco centrato su se stesso che chiedeva al padre i soldi, le stoffe, la carriera", è "la logica del ‘padre mio’", scrive il francescano; poi "un lebbroso, o un contagiato di coronavirus oggi, lo mette in crisi" e "inizia ad affiorare la logica del ‘Padre Nostro’".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.