Pakistan: uccise quattro donne che lavoravano per Ong

Vicino a confine afghano. Nessuna rivendicazione

(ANSA) – ISLAMABAD, 22 FEB – Almeno quattro donne che lavoravano per una Ong umanitaria sono state assassinate da uomini armati nel nord-ovest del Pakistan. L’agguato è avvenuto questa mattina nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa (Kp), vicino al confine con l’Afghanistan. Le quattro donne lavoravano per l’organizzazione no-profit Sabawoon e insegnavano ad altre donne lavori artigianali. Il guidatore del veicolo su cui si trovavano è rimasto ferito nell’attacco, che non è ancora stato rivendicato. Ma nella provincia tribale di Kp si sono ripetuti attacchi di terroristi islamici contro le forze di sicurezza pachistane, funzionari governativi e anche contro membri delle ong. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.