Pakistan: ucciso agente di scorta a vaccinatori anti-polio

Al via ieri la campagna per immunizzare 40 milioni di bambini

(ANSA) – ISLAMABAD, 12 GEN – Un poliziotto a guardia della squadra di vaccinazione contro la poliomielite è stato ucciso oggi a colpi d’arma da fuoco nel nord-ovest di Khyber Pakhtunkhwa, in Pakistan. L’attentato è avvenuto nel distretto di Karak, durante l’attuale campagna anti-polio in tutto il Paese. "Il poliziotto è stato ucciso mentre le donne impegnate a somministrare il vaccino sono rimaste al sicuro durante l’attacco", secondo quanto ha riferito la polizia. Gli uomini armati sono poi riusciti a dileguarsi. Finora nessun gruppo ha rivendicato l’attacco. La prima campagna anti-polio del 2021 è iniziata ieri per vaccinare circa 40 milioni di bambini nel Paese. Secondo End Polio Pakistan, nel 2020 almeno 84 bambini sono stati infettati dal virus della polio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.