Palazzo Cernezzi assume. A breve 80 nuovi arrivi

Palazzo Cernezzi

Fino a 80 persone da assumere in tutti i settori comunali. A Palazzo Cernezzi è tempo di bilancio e sono numerose le sedute di consiglio che si stanno susseguendo per arrivare ad approvare il previsionale in tempi brevi e permettere così di procedere alle assunzioni. Lo ha annunciato il primo cittadino di Como, Mario Landriscina, martedì sera in diretta su Etv a Etg+ Sindaco.
«Le assunzioni sono importantissime. Siamo in debito di ossigeno in tutti i settori, dalla polizia locale in poi – ha spiegato il sindaco del capoluogo – A partire dall’ufficio Anagrafe a quello che si occupa dei cimiteri, al settore delle opere pubbliche». C’è dunque realmente «bisogno di procedere al più presto con nuove assunzioni. Ecco dunque che abbiamo previsto l’arrivo di nuovi dipendenti che rinnoveranno il corpo organico degli uffici e rimpiazzeranno chi è andato in pensione, consentendo di adeguare l’organico su diversi fronti nei quali siamo in ritardo».
«È infatti vero – ha concluso Landriscina – che da parte dei cittadini vi sia una forte pressione per accedere a una serie di servizi che dobbiamo garantire in ogni caso. Entro breve potremo farlo meglio. Ci vorrà comunque qualche mese dopo l’approvazione del bilancio».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.