Pallamano: Mondiali;Congo fuori,ma Mvumbi è man of the match

Bahrein batte 'Leopardi' 34-27

(ANSA-AFP) – IL CAIRO, 19 GEN – E’ finita la favola del Congo ai Mondiali di pallamano. I Leopardi sono infatti stati battuti per 34-27 dal Bahrein, e quindi non hanno superato la prima fase del torneo iridato. Ma si consolano con il premio di ‘man of the match’ assegnato al loro pivot Gauthier Mvumbi, ormai personaggio principale di questo Mondiale, che questa sera ha segnato altre 5 reti in soli 9 minuti di presenza sul campo. In totale questo giocatore alto 1,95 per 137 chili di peso (e non 110 come era stato detto in un primo momento da fonti egiziane) ha messo a segno 13 reti su 14 conclusioni effettuate nel corso delle partite contro Argentina, Danimarca e Bahrein, tutte perse dalla nazionale africana arrivata a questo Mondiale grazie al settimo posto ottenuto nel campionato africano. Poi il Congo si è rinforzato con l’innesto di vari giocatori franco-congolesi, fra i quali Mvumbi, che militano in club dalla seconda alla quarta serie transalpina, e alla fine esce a testa alta da Egitto 2021. Va invece avanti il Bahrein, assieme a Danimarca, Argentina, Qatar, Croazia e Giappone, ovvero le altre qualificate di oggi. (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.