Panathlon, celebrato il fair play

alt Ieri la cerimonia. Zambrotta premiato per la sua carriera
Alla carriera, alla promozione e al gesto: sono i tre premi 2013 consegnati nella giornata internazionale del fair play in una cerimonia ospitata ieri a Villa del Grumello dal Panathlon International Club di Como.
Alla studentessa del Liceo linguistico Teresa Ciceri, Rebecca Corinna Winkler per il gesto, per l’altruismo dimostrato nel corso della finale regionale di orienteering dei giochi sportivi studenteschi. A scapito della propria affermazione, l’atleta ha aiutato una ragazzina caduta

durante il percorso e l’ha portata in braccio fino ai soccorsi.
Per l’opera di integrazione e aggregazione sociale ottenuta attraverso lo sport, il premio alla promozione è stato assegnato alla società sportiva Prestino, che vanta un’alta percentuale di atleti stranieri, anche giovani profughi ospiti del vicino centro di accoglienza.
Per una carriera ad altissimo livello agonistico ai vertici internazionali dello sport contraddistinta da grande dedizione e impegno sociale sul territorio è stato premiato il calciatore comasco Gianluca Zambrotta.
Una curiosità: Gianluca dopo aver ritirato il premio ha lasciato la cerimonia per raggiungere la sua attuale squadra, il Chiasso, impegnata in una amichevole ad Appiano Gentile contro l’Inter, sotto gli occhi del nuovo proprietario, Eric Thohir. Match che è stato tra l’altro vinto dai ticinesi per 1-0 con un gol nel finale.
Il Panathlon ha inoltre consegnato il “World fair play diploma”, un riconoscimento internazionale, a Fabio De Giacco. È stata poi sottoscritta dalle società Sant’Agata, Bernatese e Osha-Asp, oltre che dai comuni di Como e Cassina Rizzardi, la dichiarazione Panathlon sull’etica nello sport giovanile.

Nella foto:
A Villa del Grumello
A sinistra, il presidente del Panathlon Como Patrizio Pintus. A destra, la premiazione di Gianluca Zambrotta con i dirigenti del Panathlon e l’iridato di canottaggio Daniele Gilardoni (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.