Pandemia a scuola, in quarantena 5mila studenti

Prime consegne all'Itis Castelli

Sono i numeri dell’Ats Insubria a confermare che nonostante tutti i protocolli il virus continua a circolare anche nelle scuole. Complessivamente nel territorio di competenza dell’Ats (province di Varese e Como tranne l’Altolago) lunedì 18 ottobre vi erano 5.136 studenti in quarantena. Un paese di medie dimensioni.
Nella settimana dall’11 al 18 ottobre, 304 classi sono state messe in quarantena per casi di positività. Sono 374 gli operatori scolastici in isolamento fiduciario. Il maggior numero di classi in isolamento è nelle scuole primarie, 124 con oltre 1.700 alunni e 195 operatori. Nei nidi e scuole dell’infanzia le classi in quarantena tra Como e Varese sono 35, per un totale di 426 bambini e 90 operatori. Alle medie sono 51 le classi in isolamento con 1.073 alunni e 37 operatori. Infine, nelle scuole superiori risultano in quarantena 94 classi con 1.901 alunni e 52 operatori.

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Stefano , 23 Ottobre 2020 @ 16:07

    Equazione: scuole chiuse = genitori a casa = aziende ferme.
    Poi si utilizzi il Ministro Azzolina come capro espiatorio, quando è solo vittima di interessi economici, ma il contagio arriva dalla riapertura delle scuole, non dai rientri dei vacanzieri del mese di agosto e neppure dalla movida. Ottima e diffusa la presa per il sedere, comune anche a altre regioni, dei vaccini antinfluenzali.
    Classe dirigente inadeguata a tutti i livelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.