Papa: arrivato a udienza con mascherina e mani igienizzate

Prima di catechesi striglia fedeli

(ANSA) – CITTA DEL VATICANO, 09 SET – Il Papa ha tenuto oggi la sua seconda udienza generale con la presenza di fedeli dopo i mesi di lockdown con la catechesi che era trasmessa solo in streaming. E’ arrivato al Cortile San Damaso in auto indossando una mascherina bianca che ha però tolto prima di scendere. Ha poi igienizzato le mani con il gel grazie all’aiuto del suo assistente. Nei lunghi saluti ai fedeli alle transenne si è sempre tenuto a distanza anche se ha preso personalmente lettere e doni che gli venivano dati dai fedeli. Ha anche preso uno zucchetto porto da un fedele, lo ha messo sulla testa e lo ha restituito. Ha benedetto immagini e oggetti senza stringere le mani. Ha fatto anche cenno a qualcuno che si avvicinava troppo che non era possibile. All’inizio dell’udienza, prima della catechesi, ha poi invitato i fedeli a distanziarsi per evitare i contagi: "Non ammucchiatevi, per ognuno c’è la sua sedia per evitare i contagi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.