Papa: cita De Sica ed elogia Neorealismo

Il suo ricordo della pellicola 'I bambini ci guardano'

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 7 DIC – Il Papa elogia il cinema italiano del dopoguerra e lo definisce "una scuola di umanesimo". Incontrando i membri dell’Associazione cattolica Esercenti Cinema-Sale della Comunità, in occasione del 70° anniversario di fondazione, Francesco ha citato in particolare la pellicola "I bambini ci guardano" di Vittorio De Sica. "È un lavoro bello e ricco di significati", ha commentato. "Ma tutto il cinema del dopoguerra – ha aggiunto – è una scuola di umanesimo. Voi italiani avete fatto questo con i vostri grandi" autori "e non parlo per sentito dire perché da bambini i genitori ci portavano a vedere quei film". "Voi siete eredi di questa grande scuola di umanità che è il cinema del dopoguerra", ha ribadito il pontefice.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.