Paratie, c’è l’ok della giunta regionale per il completamento

Simulazione paratie lungolago Un rendering per il nuovo lungolago di Como

E’ arrivato come previsto questa mattina nel corso della riunione di giunta regionale prenatalizia l’ok dal governo Maroni all’ulteriore finanziamento per il progetto paratie.
Il Comune di Como ha così a disposizione 1 milione e 800mila euro per andare avanti con l’opera. Tecnicamente ora, prima di iniziare i lavori, la variante deve passare dalla Conferenza di servizi aperta mercoledì e subito aggiornata, devono esprimersi inoltre la Soprintendenza e la Commissione paesaggio di Villa Saporiti. Tre passaggi tecnici che non dovrebbero rallentare però l’iter di riapertura del cantiere, che come previsto dal sindaco Mario Lucini potrebbe avvenire in gennaio.

Ecco il testo completo della delibera approvata questa mattina dalla giunta Maroni:
Difesa idraulica / 1,8 milioni per il completamento dei lavori sul lungolago a Como
ULTERIORI DETERMINAZIONI A SEGUITO DELLA DGR 705/2013 RIGUARDANTE L’APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE TRA REGIONE LOMBARDIA ED IL COMUNE DI COMO PER IL COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI DIFESA IDRAULICA E DI VALORIZZAZIONE DEL LUNGOLAGO TRENTO E TRIESTE – PIAZZA CAVOUR IN COMUNE DI COMO (LEGGE N. 102/90 E L.R. 31/96)
La delibera approva lo schema di addendum alla convenzione in essere tra Regione Lombardia e Comune di Como per il completamento dell’intervento di salvaguardia della città di Como dalle esondazioni del lago nel comparto Piazza Cavour – Lungolario Trento e Trieste. L’impegno finanziario a carico di Regione Lombardia è di ulteriori 1,8 milioni di euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.