Paratie, il tavolo in Regione slitta di una settimana

Como, lungolago con cantiere paratie

Appare così impossibile il rispetto del termine di fine mese per la gara

Fumata nera sul bando di gara internazionale per il completamento del cantiere del lungolago di Como. Nessun intoppo grave, soltanto un rinvio tecnico.

È stato infatti rimandato di una settimana l’incontro di Palazzo Lombardia nel quale si sarebbe dovuto fare il punto sui tempi dell’iter burocratico per il completamento dell’opera.

La conferenza dei servizi si era chiusa con esito positivo a metà gennaio, e – secondo i tempi dettati dallo stesso assessore regionale agli Enti Locali, Massimo Sertori – la fine di febbraio era la scadenza indicata per la gara d’appalto europea.

Un termine al quale manca ora soltanto un giorno. L’incontro di ieri non era in realtà un passaggio formale o burocratico, ma una riunione tecnica per fare il punto sui tempi. Tempi che Sertori ha dichiarato di voler rispettare alla lettera. Sempre dall’assessore Sertori, a metà gennaio era arrivava la rassicurazione sul fatto che non vi fossero elementi che facessero pensare a un ritardo nella realizzazione dei lavori.

Dalla riunione di settimana prossima sarà possibile capire se l’iter progettuale, tecnico e burocratico sia ancora in linea con il cronoprogramma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.