Parcheggi a Como: tariffe speciali in svariate zone di sosta

Parcheggio

La carenza di posti auto è dunque una certezza in convalle. Le difficoltà si riscontrano in particolare più ci si avvicina al centro e ovviamente nelle aree maggiormente frequentate dai visitatori.
Ma fra i 3mila posti blu gestiti da Csu, la partecipata del Comune che si occupa di parcheggi e che ha in gestione anche due autosili per altri 1.800 posti complessivi, esistono alcuni punti della città e alcuni stalli, anche in zone centrali, con tariffe molto agevoli che, con ogni probabilità, nemmeno i comaschi conoscono bene.
Facile magari pensare che, per lasciare l’auto nei punti a forte densità di turisti o in riva al lago, sia obbligatorio spendere cifre molto alte. Invece non è sempre così.
Ad esempio, tra punta viale Geno e piazzetta Baratelli, sempre in fondo a viale Geno (68 posti auto in totale), se si lascia la vettura per 6 ore la tariffa è di solo 1 euro e 50 centesimi. E gli esempi sono diversi.
Se si parcheggia al lido di Villa Olmo (si tratta di 48 posti auto), vige anche qui la tariffa da 1, 50 euro per sei ore o di 3 euro per 11 ore. Spostandosi invece dal centro e andando nelle grandi aree di sosta periferiche, si può scoprire come per lasciare l’auto a Lazzago, dove ci sono 410 posti, si spende un euro tutto il giorno ma soprattutto si può pensare – per chi lavora – di parcheggiare per tutta la settimana al costo di 5 euro. E ormai si è provveduto a rendere possibile il pagamento dei parcheggi tramite smartphone e app adatte. In passato, in molti casi bisognava fare ricorso esclusivamente alle monete. Ora si può saldare la spesa della sosta direttamente dal proprio smartphone tramite le app Easy-Park, My Cicero e Drop Ticket. Adesso comunque la città e gli automobilisti attendono la realizzazione di nuovi posti auto per rendere così più agevole la ricerca di un parcheggio in città, azione sempre più complicata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.