Parco di Villa Olmo, si decide solo lunedì
Città, Territorio

Parco di Villa Olmo, si decide solo lunedì

Stallo a Villa Olmo: il destino dell’ultimo pezzo del ponte della Liberazione, ossia il 25 aprile, è nelle mani degli operai del cantiere. Solo lunedì, dopo un ultimo sopralluogo da parte dell’assessore competente, il Comune infatti scioglierà la riserva e potrà dire con certezza se il cantiere del parco che impone la chiusura al pubblico dei cancelli riguarderà solo i giorni di lunedi e martedì come preventivato e non, fatalmente, anche il 25 aprile.
Lo stop agli ingressi nel parco secolare della storica dimora a lago di via Simone Cantoni è motivato, ha fatto sapere giovedì Palazzo Cernezzi, «per consentire le ultime lavorazioni nella fascia prossima al lago prima della riapertura del parterre. Si rende dunque necessario chiudere al pubblico il parco nelle giornate del 23 e 24 aprile».
Per riavere il parco nella sua totalità, è bene ribadirlo, i tempi saranno ulteriormente dilatati, si parla di fine maggio, alla peggio dei primi di giugno, a stagione turistica ormai in corso a pieno regime.
Ma non è tuttora escluso che il parco rimanga chiuso anche nel giorno di festa. Quando i turisti saranno al top in città, come nei due giorni precedenti.
Ieri l’assessore a Parchi e Giardini della giunta Landriscina, Marco Galli, ha svolto una prima verifica con i tecnici dell’impresa. Ma non ha ancora ottenuto la risposta definitiva che ci si aspettava.
E quindi comaschi e turisti devono ancora incrociare le dita.
«La certezza si avrà solo con il nuovo sopralluogo che effettuerò nella giornata di lunedì 23 – ha detto ieri al “Corriere di Como” l’assessore ai Parchi e giardini Marco Galli – confidiamo che si possa avere un risultato positivo, anche se l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. L’impresa ci ha ribadito finora che dovrebbe rimanere nei tempi previsti».

21 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto