“Parole d’organo” a Civello

Mattia Calderazzo e la giovanissima pianista Valeria Bianchi al pianoforte

Domenica 24 Novembre alle 21, con l’ultimo appuntamento cala il sipario della quarta edizione di «Parole d’Organo»: un viaggio che abbraccia più mesi dell’anno, dalla Quaresima alla festa di Santa Cecilia in novembre. Per l’occasione si esibiranno Mattia Calderazzo e la giovanissima pianista Valeria Bianchi al pianoforte. “L’obiettivo che ci siamo posti – dicono – è porre al centro la musica: l’arte come mezzo per veicolare emozioni e per comunicare senza bisogna di parole, trascendendo le barriere linguistiche. La musica permette di raccontarsi, di dare forma e struttura ai pensieri, agli stati d’animo, alle atmosfere del momento, presente, passato e futuro. Insieme poi, musica e parole raccontano l’universo culturale di un popolo, ne rispecchiano il modo di cogliere la realtà, ci dicono ciò che siamo e ciò che vorremmo o dovremmo essere: cristallizzano, dunque, la memoria e il sentimento di una collettività. Nella comunità di Civello c’è sempre stata un’attenzione particolare alla musica, fin al tempo dell’amato don Antonio Seveso, parroco di Civello dal 1919 al 1964, grazie al quale nacque la corale e furono gettati i semi che portarono a decenni di grande passione musicale”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.