Territorio, Trasporti e viabilità

Partenza flop per la linea Arcisate-Stabio

Partenza difficile per i treni della nuova linea Arcisate Stabio, che collega Varese a Mendrisio.
Dopo il via ufficiale di domenica, in un giorno festivo, oggi per la prima prova del fuoco con i convogli dei pendolari si sono registrati disagi, ritardi e addirittura cancellazioni.
Pochi comunque in realtà i viaggiatori che hanno scelto di utilizzare la nuova linea. I frontalieri che hanno sperimentato il nuovo collegamento si sono trovati a fare i conti con ritardi fino a 45 minuti e un convoglio cancellato a causa, stando alle informazioni diffuse dalle ferrovie, di un guasto. La situazione si è poi normalizzata nel corso della mattinata. La nuova linea S40 Como-Mendrisio-Varese dunque non è partita nel migliore dei modi.

I convogli Tilo operativi sulla nuova linea © I convogli Tilo operativi sulla nuova linea

8 gennaio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


UN COMMENTO SU QUESTO POST To “Partenza flop per la linea Arcisate-Stabio”

  1. Io abito a ridosso della ferrovia e adesso oltre al disagio ( passa un treno ogni 5 minuti ) ma i vagoni sono tutti vuoti potevano magari partire con treni per l’orario dei pendolari ma tutto il resto della giornata orari più lunghi e comunque non dalle 5 alle 24 uno ogni ripeto 5 minuti è diventato un incubo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto