«Passaporti, tempi troppo lunghi, si cambia»

Giuseppe De Angelis, questore di Como

«Entro la fine dell’estate avremo un nuovo sistema informatico che permetterà di semplificare le procedure per l’acquisizione dei dati e l’interfaccia con i cittadini. In autunno azzereremo il calendario e ripartiremo garantendo tempi più brevi». Il nuovo questore di Como Giuseppe De Angelis è intervenuto sul problema dei tempi d’attesa, attualmente molto lunghi, per ottenere il passaporto. Un disagio con il quale si stanno confrontando centinaia di cittadini comaschi, che in molti casi si sono lamentati per la difficoltà. «Ad oggi in effetti il primo appuntamento libero è al 9 ottobre ed è chiaramente un problema – ha detto il questore – Invito però i cittadini che fossero in difficoltà a inviare una mail all’Urp per segnalare la necessità di avere il documento in tempi più brevi. Saranno richiamati e faremo il possibile per accelerare i tempi in modo da rispondere alle reali necessità».

Articoli correlati