Cronaca

Passatori dalla Svizzera all’Italia. Respinto un 38enne siriano

A Maslianico
Un passatore svizzero è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La Bmw su cui viaggiava il 54enne, residente a Zurigo è stata fermata da una pattuglia della polizia di frontiera a Maslianico. Accanto al passatore c’era un cittadino straniero senza documenti.

Il passeggero ha dichiarato di essere un siriano di 38 anni. Il 54enne lo stava accompagnando alla stazione di Como San Giovanni, da dove in treno il clandestino avrebbe poi raggiunto la Francia. Il passatore è stato denunciato mentre il suo passeggero è stato riconsegnato alle autorità elvetiche.

 

22 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto