Passera a Como: «Ecco i simboli della tristezza»

Assemblea di Confindustria – Ieri l’insediamento ufficiale del nuovo presidente degli imprenditori, Francesco Verga
Il manager e banchiere ha citato lungolago incompleto, Ticosa e Tremezzina intasata
Bacchettate e carezze da Corrado Passera, comasco “doc” e attuale numero uno di Intesa SanPaolo. Presente ieri in città all’assemblea di Confindustria che presentava Francesco Verga come nuovo presidente, Passera ha parlato dei «simboli della tristezza»: lungolago incompleto, Ticosa ferma e Tremezzina intasata. Simboli del «non fare». Ha però indicato anche le cose buone e che funzionano, citando ComoNext, la realizzazione della terza corsia della A9, la stessa Villa Erba, oltre che l’energia con cui il territorio sta rispondendo alla crisi.
Leggi l’articolo di Bambace in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.