Pattuglie nei boschi: carabinieri forestali con la bicicletta

Carabinieri forestali

L’attività di spaccio nei boschi, che aveva subìto una battuta d’arresto nelle settimane del lockdown, sembra essere ripresa. A dirlo sono i carabinieri forestali. Nei giorni scorsi una pattuglia in mountain bike ha effettuato il primo servizio di controllo in sella alle biciclette nell’area protetta del Parco Pineta tra Appiano Gentile e Tradate. Attenzione è stata data alle aree più degradate rilevando rifiuti speciali che saranno oggetto d’indagine. Durante il pattugliamento sono stati messi in fuga alcuni spacciatori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.