Pecchia e Procida, probabile separazione da Cantù

Cantù Brescia 2020-2021 Andrea Pecchia

Le sirene della serie A su due italiani della Pallacanestro Cantù, giocatori che la società vorrebbe confermare, ma che sono nel mirino di altri club.
Il primo è Andrea Pecchia, che è dato in trattativa avanzata con la Vanoli Cremona. All’atleta del 1997, nella foto, in scadenza di contratto, i dirigenti brianzoli hanno proposto il prolungamento, ma con la retrocessione in serie A2 e le poche certezze legate al futuro della S.Bernardo-Cinelandia Park, Pecchia in questo momento preferisce trattare con club – in questo caso Cremona – che abbiamo la certezza di disputare il campionato più importante.

Diversa la situazione del talento Gabriele Procida, che ha comunque un accordo pluriennale con la società brianzola. Il cestista si è dichiarato per il draft della Nba statunitense ma, al di là di uno sbocco o meno nel torneo più importante e conosciuto al mondo, anche in Italia, e non potrebbe essere diversamente, non mancano società che vorrebbero ingaggiarlo.
Indubbiamente, più aumentano le percentuali di vedere Cantù in A2 – anche se rimane sempre qualche speranza di ripescaggio – e più diminuiscono le chanche di rivedere in Brianza il giovane talento cresciuto nel vivaio del club,
Sull’atleta di Lipomo ci sarebbero anche diverse corteggiatrici della Serie A. Tra le formazioni che più vorrebbero ingaggiarlo, c’è la Fortitudo Bologna, che, per lo stesso ruolo, sta valutando anche Tomas Woldetensae, classe ’98 italo-eritreo.
Curioso l’intreccio di mercato, visto che su Woldetensae c’era da tempo proprio l’interesse della Vanoli Cremona che, però a questo punto, pare avergli preferito il quasi ex canturino Pecchia.

In serie A, intanto, negli ultimi giorni sono arrivati una serie di annunci che riguardano importanti panchine. Sergio Scariolo è stato ingaggiato dai campioni d’Italia della Virtus Bologna, mentre Adriano Vertemati ha sottoscritto un contratto con Varese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.