Pedaggio Tangenziale, CasaPound mette uno striscione a Villa Guardia
Cronaca, Territorio, Trasporti e viabilità

Pedaggio Tangenziale, CasaPound mette uno striscione a Villa Guardia

“Pedemontana, dopo maggio, via il pedaggio ”, recita così lo striscione a firma CasaPound Italia apparso ieri notte in prossimità dell’ingresso della Pedemontana a Villa Guardia.

Lo striscione messo da CasaPound a Villa Guardia Lo striscione messo da CasaPound a Villa Guardia

Le foto dello striscione e un breve comunicato stampa sono state pubblicate questa mattina sulla pagina Facebook di Casa Pound Italia Como.

“E’ con estrema sorpresa che apprendiamo le parole dell’assessore regionale Cattaneo, secondo cui la tangenziale di Como, appartenente alla rete Pedemontana, resterà a pagamento”, affermano gli esponenti del movimento politico, che ricordano: “Soltanto pochi mesi fa Maroni annunciava l’accordo con Anas che era la premessa per rendere gratuite le tangenziali di Como e di Varese da giugno 2018. Invece, trascorse le elezioni, il centrodestra è sul punto di ritornare sui propri passi”.

CasaPound definisce la storia della Pedemontana “tragicomica”.

17 aprile 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto