Pena di morte, esecuzione nel Missouri

Una donna di 64 anni è stata uccisa con una iniezione letale

(ANSA) – NEW YORK, 20 MAG – Il boia torna a colpire negli Stati Uniti. Dopo la pausa a causa del coronavirus, una condanna a morte è stata eseguita in Missouri. Una donna di 64 anni, Walter Barton, è stata uccisa con un’iniezione letale per aver ucciso un uomo nel 1991. La donna ha sempre negato di essere colpevole.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.