Pensioni per 170 mila euro ma senza avere i requisiti: 70enne nei guai

Il Palazzo di giustizia di Como

Como, Palazzo di giustizia, tribunaleI militari della compagnia di Menaggio della guardia di finanza hanno individuato e denunciato un soggetto ultrasettantenne italiano residente sul Lario, che da quasi 20 anni percepiva indebitamente 2 pensioni di reversibilità per un importo complessivo pari a circa 170.000 euro. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Como, hanno consentito di appurare che il pensionato non era in possesso dei prescritti requisiti di inabilità permanente al lavoro e reddituali, visto che è risultato disporre di 18 beni immobili nonché di ingenti risorse finanziarie. Tutti questi bene sono stati sottoposti a sequestro preventivo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.