Per l’Opera di Parigi sciopero più lungo

Stop di 3 settimane

(ANSA) – PARIGI, 3 GEN – Lo sciopero contro la riforma delle pensioni voluta da Emmanuel Macron, cui aderiscono i ballerini dell’Opéra di Parigi, ha costretto la storica istituzione francese al più lungo stop della sua storia recente con gravi conseguenze: tre settimane di paralisi, 63 spettacoli annullati e una perdita di oltre 12 milioni di euro. "Negli ultimi 30 anni, si tratta dello sciopero più lungo e delle perdite più pesanti", ha fatto sapere l’Opéra all’Afp. I ballerini, gli unici ad andare in pensione a 42 anni, difendono il loro regime speciale che risale a Luigi XIV e hanno rifiutato la proposta del governo di fare entrare in vigore la riforma solo per i danzatori reclutati dal 2022.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.