Per sei anni abusa della figlia minorenne: arrestato

carabinieri cantLa brutta storia arriva dalla Bassa comasca. A trovare la forza di denunciare il genitore è stata proprio la vittima

Una storia che lascia senza fiato. Una figlia, dopo sei anni di abusi, ha trovato la forza di denunciare il padre residente nella Bassa comasca. L’uomo, un 40enne, è stato arrestato e condotto in carcere. L’accusa nei suoi confronti è violenza sessuale continuata aggravata dall’essere genitore e dall’avere abusato della bimba sotto i 14 anni. I primi episodi raccontati dalla ragazzina, che è ancora minorenne, risalirebbero al 2004, quando cioè la bimba aveva appena 11 anni.
Violenze poi proseguite fino al 2010. L’operazione è stata condotta dai carabinieri della compagnia di Cantù.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.