«Perfetta la sorveglianza dello spazio aereo nazionale». Parla l’esperto Pietro Batacchi
Città, Cronaca

«Perfetta la sorveglianza dello spazio aereo nazionale». Parla l’esperto Pietro Batacchi

L'immagine di un Eurofighter L’immagine di un Eurofighter

«Il servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale è prontamente entrato in funzione e ha svolto in maniera egregia il suo compito». Il primo commento su quanto accaduto ieri mattina nei cieli lombardi arriva da Pietro Batacchi, direttore della Rivista Italiana Difesa e sottolinea l’efficienza dell’Aeronautica militare. «Succede spesso che venga disposto il decollo immediato a causa di un improvviso allarme – prosegue il direttore – E se necessario, per motivi di tempo, è prassi autorizzare il volo supersonico. Ovviamente il sistema di difesa aerea prevede l’uso della velocità per raggiungere nel minor tempo possibile l’obiettivo o la zona in cui deve essere effettuato il controllo». Ed è quanto accaduto per la missione dei due eurofighter incaricati di raggiungere il Boeing 777 della Air France con il quale si era perso ogni contatto radio. «La difesa aerea è una parte decisiva del sistema di protezione nazionale – spiega sempre il direttore della Rivista Italiana Difesa – e il nostro è assolutamente efficiente tanto che l’Italia lo garantisce anche per altri stati a partire dalla vicina Albania».

22 marzo 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto