Persona scomparsa sui monti di Canzo: mobilitazione ma è un falso allarme

Il soccorso alpino in azione

Falso allarme e ingente mobilitazione a Canzo, nel pomeriggio, per cercare una donna 60enne che risultava dispersa. In realtà la donna ha fatto regolarmente rientro all’albergo dove dimorava. I soccorritori se la sono vista arrivare lungo il sentiero.

Nel frattempo però l’allerta era già scattata visto che la signora non era rientrata dove era attesa. Sul posto soccorso alpino e vigili del fuoco che hanno poi fatto rientro alla base. L’allarme era stato lanciato alle 17.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.