Perù:due manifestanti uccisi, si dimettono 13 ministri

Sesto giorno di proteste per destituzione presidente Vizcarra

(ANSA) – LIMA, 15 NOV – Due giovani manifestanti sono morti la notte scorsa in incidenti a Lima con la polizia nel sesto giorno di proteste dopo la destituzione del presidente Martin Vizcarra. Si tratta di due studenti universitari di 22 e 25 anni. La situazione di tensione ha avuto immediati riflessi a livello politico con le dimissioni a catena di 13 dei 18 ministri del governo formato dal presidente ad interim Manuel Merino soltanto tre giorni fa.(ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.