Petrolio: in aumento a 61,78 dollari

Brent a 68

(ANSA) – ROMA, 30 DIC – Quotazioni del petrolio in aumento con prezzi vicino ai massimi da tre mesi, spinti dall’ottimismo per gli sviluppi dell’economia per il miglioramento del clima commerciale da Usa e Cina. I contratti sul greggio Wti con scadenza a febbraio guadagnano così 6 centesimi (lo 0,1%) a 61,78 dollari al barile; il Brent sale di 16 centesimi a 68,32 dollari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.