Petrolio: Opec+ taglia produzione

Riduzione ulteriore di 500mila barili al giorno

(ANSA) – ROMA, 6 DIC – L’Opec+ (i Paesi del Cartello più gli altri produttori di petrolio tra cui la Russia) hanno raggiunto un accordo per un ulteriore taglio della produzione di 500mila barili al giorno. Lo annuncia un delegato ai lavori di Vienna. Il ministro dell’energia russo Alexander Novak precisa che per la Russia si tratta di una riduzione di 70mila barili al giorno. Dopo l’annuncio in rialzo le quotazioni del petrolio: il Wti è salito a 58,83 dollari al barile dopo essere scivolato fino all’1,3% nel corso della seduta, mentre il Brent sale sopra quota 64 dollari (64,03) dopo aver registrato un calo dello 0,9%.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.