Piano traffico per le feste: Valmulini, bus navetta gratis, promozioni per treni e battelli
Senza categoria

Piano traffico per le feste: Valmulini, bus navetta gratis, promozioni per treni e battelli

Il piano del traffico, studiato per reggere l’urto dell’invasione natalizia, ritocca a favore degli utenti alcune tariffe dei mezzi pubblici ma rimane sostanzialmente simile al passato.
Alcune novità ci sono ma l’incognita si ripropone: capire se le iniziative studiate saranno in grado di scongiurare le code di mezzi che l’evento della Città dei Balocchi e il periodo natalizio portano – insieme ai turisti affascinati dalla città addobbata – in convalle. Ieri la presentazione a Palazzo Cernezzi delle mosse anti traffico. Bus, battelli, treni e parcheggi ovviamente i grandi protagonisti anche se a una prima analisi la vera novità è rappresentata da un servizio di bus navetta gratuito – attivo ogni sabato e domenica fino al 6 gennaio, oltre al 24, 26 e 31 dicembre, dalle ore 13 alle ore 22 con corse ogni 15 minuti – in partenza dall’autosilo della Valmulini dove il parcheggio, come in passato, costerà un euro per la giornata.
Tali orari rimarranno però invariati anche, ad esempio, il 31 dicembre. Fatto che sembra stonare con l’inevitabile e atteso afflusso di massa per il tradizionale fine anno in riva al lago.
A livello generale il problema come sempre sarà però quello, nonostante gli oltre cento cartelli informativi che verranno posizionati nei diversi punti di ingresso in città, di convincere i visitatori a fermarsi a Camerlata o, sull’altro lato, a Tavernola per poi utilizzare i mezzi pubblici. Un’offerta che già in passato ha mostrato lacune visto che l’autosilo della Valmulini non ha mai ottenuto successo a prescindere dalle promozioni in essere. E se è vero che da Tavernola il fascino di una gita in battello – a prezzo ridotto – potrà magari invogliare qualcuno a fermarsi, sarà più complicato arrestare la calata dei visitatori lungo la Napoleona. Atteggiamento che naturalmente dovrebbe prevedere, a prescindere dalle mosse studiate dal Comune, anche un grado elevato di civiltà di molti automobilisti, a partire specialmente da chi conosce la città e non arriva da fuori provincia.
L’altro punto forse discutibile ma conseguenza di «una scelta che deriva dalla necessità di adottare una visione complessiva del traffico nel periodo festivo – come ha detto l’assessore alla Mobilità Vincenzo Bella – non potendoci concentrare esclusivamente su alcuni giorni», è la decisione, anche per il 31 dicembre, giornata dei tradizionali festeggiamenti in riva al lago, di mantenere alle 22 l’ultima corsa della navetta gratuita per ritornare all’autosilo Valmulini.
Queste le note forse stonate del piano che però contempla altre novità. Innanzitutto l’offerta di Trenord per la Città dei Balocchi che prevede un biglietto giornaliero a 13 euro, valido per 1 adulto (dai 14 anni compiuti) e che consente ai bambini/ragazzi familiari fino ai 13 anni di viaggiare gratis. Sarà possibile un viaggio andata/ritorno su tutti i treni Trenord (escluso il Malpensa Express) e sarà disponibile per tutta la durata dell’evento nei weekend e nei giorni festivi (dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019).
Prezzi ridotti inoltre sui battelli: chi lascerà l’auto in sosta al parcheggio di interscambio in via Conciliazione a Tavernola (gratuito) oppure all’autosilo di Villa Erba (1 euro per tutto il giorno nei fine settimana) e prenderà il battello fino in centro con il biglietto dedicato alla manifestazione, pagherà 1,30 euro andata/ritorno (anziché 2,60 euro). Valido per adulti e ragazzi.
Il biglietto dedicato è in vendita nelle biglietterie dello scalo di Tavernola e sui battelli in transito dal medesimo scalo.
Si potrà anche parcheggiare gratis nell’area di interscambio di Lazzago (via Cristoforo Colombo) e prendere il treno da Grandate a Como Lago (il prezzo del biglietto è fissato in 3,60 euro per un viaggio andata e ritorno). Tutte le promozioni saranno in vigore ogni sabato e domenica fino al 6 gennaio, oltre al 24, 26 e 31 dicembre (17 giorni complessivamente).
Maggiori informazioni sul sito del Comune di Como e degli altri soggetti coinvolti.

22 Novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news
    Archivio
    Dicembre: 2018
    L M M G V S D
    « Nov    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    Numeri utili
    NUMERO UNICO DI EMERGENZA
    numero 112 lampeggianti
    farmacia Farmacie di turno farmacia

    ospedale   Ospedali   ospedale

    trasporti   Trasporti   trasporti
    Colophon

    Editoriale S.r.l.
    Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
    Tel: 031.33.77.88
    Fax: 031.33.77.823
    Info:redazione@corrierecomo.it

    Corriere di Como
    Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
    ROC 5370

    Direttore responsabile: Mario Rapisarda

    Font Resize
    Contrasto