Piatti e statuine di bronzo, recuperata refurtiva per 20mila euro

La refurtiva recuperata dai carabinieri La refurtiva recuperata dai carabinieri

Incensurato. Italiano, 56 anni, residente in provincia di Varese. E’ stato denunciato dai carabinieri: nella sua casa i militari hanno trovato refurtiva per 20mila euro.
La perquisizione è scattata ieri pomeriggio. Nell’ambito di un’attività investigativa finalizzata al contrasto dei furti in appartamento, i carabinieri della stazione di Lurate Caccivio hanno bussato alla porta del 56enne, trovando nella sua abitazione tre statuine in bronzo e un servizio pregiato composto da 67 pezzi in porcellana. Merce il cui furto era stato denunciato il 9 maggio 2015 da una donna di Lurate Caccivio. Statuine e piatti sono stati riconsegnati alla proprietaria, mentre – dopo aver denunciato l’uomo – i carabinieri hanno proseguito le indagini per risalire ad altri responsabili.

 

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati