Piazza movida vietata la notte a Bologna

L'ordinanza del sindaco Virginio Merola dopo assembramenti

(ANSA) – BOLOGNA, 15 LUG – Vietato l’accesso e lo stazionamento sul sagrato della Basilica di San Francesco e nel giardino accanto, tutti i giorni dalle 18 alle 6, a partire da domani, giovedì 16 luglio. Lo prevede l’annunciata ordinanza anti-movida firmata dal sindaco Virginio Merola, dopo gli assembramenti notturni nella piazza del centro storico e le tante segnalazioni. Il provvedimento vieta anche l’utilizzo di strumenti musicali. L’ordinanza rimarrà in vigore fino al 31 luglio compreso. Chi non la rispetta, rischia la multa da 400 a 1.000 euro prevista dal decreto Rilancio, convertito in legge il 22 maggio 2020. Il sindaco ha inoltre firmato la proroga al 31 luglio dell’ordinanza che regola orari e vendita di alcol e bevande da asporto, con chiusura degli esercizi di vicinato in centro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.