Piazza San Rocco, rotonda operativa entro due mesi

rotonda piazza San Rocco

Un tentativo concreto di migliorare la giungla urbana del capoluogo. Rotonda di piazza San Rocco a Como, c’è il piano operativo per attivarla, questione di settimane. Al massimo di un paio di mesi.
Ospite martedì sera di Etg+Sindaco su Espansione Tv, l’assessore a Lavori Pubblici e Viabilità del Comune di Como Vincenzo Bella rispondendo al giornalista Andrea Bambace ha comunicato una importante e molto attesa novità per l’area di via Milano Alta-piazza San Rocco.
Da mesi i residenti chiedono una rotonda alla fine di via Napoleona, in corrispondenza di piazza San Rocco.
«Abbiamo deciso di realizzarla in via sperimentale – ha detto Bella – è questione solo di tempo: entro alcune settimane, al massimo due mesi al massimo, metteremo in opera la sperimentazione».
Sarà una rotonda provvisoria, ha precisato Bella. «In tal modo – ha proseguito – ci darà indicazioni specifiche sulla sua funzionalità ed efficacia prima di realizzarla in maniera definitiva».
Più volte l’amministrazione comunale aveva espresso in passato l’intenzione di testare la rotonda in via sperimentale, ma tra i tecnici era nato un dibattito sugli spazi necessari per la realizzazione. Già durante la precedente amministrazione era fiorito il dibattito sulla gestione del traffico in quell’importante nodo infrastrutturale. Ora ogni indugio è rotto. Le dimensioni per provare ci sono: ora si tratta di vedere sul campo come andrà il test. La giunta è fedele al cronoprogramma annunciato l’anno scorso: in base al quale la rotatoria sarebbe stata testata entro la fine del periodo invernale.
In passato per anni molti automobilisti hanno compiuto una manovra vietata: un’inversione di marcia attorno all’isola spartitraffico per poter imboccare la Napoleona in direzione Camerlata. Nel 2016 il Comune impedì fisicamente la manovra collocando una barriera costituita da una serie di “new jersey”. Ora si passa a qualcosa di più definitivo e si spera risolutivo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.