Piazza Volta: venditore abusivo di mimose aggredisce vigilessa

Un venditore abusivo di mimose, fermato oggi per un controllo nel capoluogo, ha strattonato e colpito una vigilessa di Como e ha poi tentato la fuga. L’uomo, un 37enne del Bangladesh domiciliato in città, è stato arrestato per resistenza. L’uomo è stato fermato ieri mattina in piazza Volta, nel corso dei controlli della polizia locale. Alla richiesta di mostrare i documenti, il venditore di mimose ha reagito strattonando il commissario in servizio, una vigilessa che stava coordinando i controlli degli agenti dell’unità operativa Sicurezza urbana. L’immigrato, che dopo aver aggredito l’agente ha provato a scappare, è stato subito fermato dagli stessi vigili. L’agente della Polizia locale, medicata al pronto soccorso ha una prognosi di sette giorni. Il venditore abusivo è stato arrestato dai vigili per resistenza e sarà processato oggi con rito direttissimo in Tribunale a Como.

Articoli correlati