Piccolo Giro di Lombardia. La “classica” giovanile domani sul Ghisallo

Ciclismo
È un programma molto interessante quello che viene proposto agli appassionati delle due ruote per il primo weekend di ottobre.
Domani ritorna il Piccolo Giro di Lombardia, gara internazionale riservata ad Èlite e Under 23, all’edizione numero 83. La corsa vedrà la partenza e l’arrivo a Oggiono, con un percorso che si svilupperà attraverso la Brianza Lecchese e il Triangolo Lariano. Dopo il via alle 11, la gara si dirigerà verso Erba, Orsenigo e Lurago d’Erba per poi attraversare

la Brianza lecchese e raggiungere Brivio.
Da qui il “Piccolo” punterà su Monte Marenzo, Olginate e Malgrate da dove, costeggiando la sponda interna del ramo orientale del Lario raggiungerà Guello di Bellagio per iniziare l’ascesa al Colle del Ghisallo. Dopo il Gran Premio della montagna posto accanto al Santuario, i corridori ritorneranno verso Asso e Pusiano.
Giunto ad Annone Brianza il Giro punterà su Oggiono per andare ad affrontare l’ascesa verso Ello-Colle Brianza. Quindi discesa su Dolzago e prima del finale a Oggiono, con lo strappo di Marconaga a soli 7 chilometri dalla conclusione. Saranno 169 i chilometri da percorrere con arrivo previsto intorno alle 15.15.
Nella giornata di domenica Carbonate sarà invece la sede di gara degli Allievi, che si contenderanno il 44° Gran Premio Industria e Commercio su un circuito privo di grandi asperità che andrà ripetuto tre volte attraverso Locate, Venegono, Appiano e Limido. Il via alle 9.30.

Tiziano Giudici

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.