Pirata della strada a Fino, travolto 32enne

Investimento nella notte
Grazie ai frammenti trovati, i carabinieri sono risaliti al modello dell’auto
È caccia al pirata della strada che nella notte ha travolto e ferito in modo serio un uomo che stava recandosi al lavoro.
L’incidente è avvenuto alle 4 a Fino Mornasco, all’incrocio tra le vie Vittorio Veneto e Monte Cervino. La vittima, un 32enne di Cadorago, stava camminando lungo il ciglio della strada per raggiungere la stazione di Fino Mornasco.
Secondo quanto successivamente raccontato ai carabinieri del paese, l’uomo sarebbe poi stato colpito alle spalle da un’auto che sopraggiungeva e scomparsa
nel nulla senza prestare soccorso.
Sul posto sono arrivati gli uomini della Croce Verde che hanno medicato la vittima trasportandola al pronto soccorso.
I medici hanno riscontrato più ferite lacero contuse soprattutto al volto, e la prognosi per il 32enne è stata di venti giorni.
Nel frattempo, sul punto dell’incidente i carabinieri hanno iniziato le indagini per risalire al pirata della strada. E i militari dell’Arma hanno recuperato elementi utili, come frammenti di parafango e di una luce anteriore, oltre che l’intero specchietto retrovisore destro.
Proprio in base a questi frammenti, i carabinieri sono già riusciti risalire al modello della vettura che sarebbe una Renault Clio.
Sull’asfalto è inoltre stata riscontrata una striscia lunga oltre tre metri lasciata dall’auto mentre frenava nel tentativo di non travolgere l’uomo che camminava lungo il ciglio della strada.
Il 32enne è tuttora ricoverato al Sant’Anna in osservazione.

Mauro Peverelli

Nella foto:
Il 32enne investito dall’auto pirata è stato trasportato al pronto soccorso del Sant’Anna

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.