Piscina di Muggiò, affidata la perizia sull’impianto

Piscina olimpica comunale di Como (Muggiò). Vista interna con vasca vuota.

L’incarico per la perizia esterna che decreterà lo stato della piscina di Muggiò (nella foto) è stato affidato nei giorni scorsi a una società di Napoli che opera anche nel Nord Italia. Il documento – inizialmente atteso entro la fine dell’anno – a questo punto slitterà a gennaio, tra la metà e la fine del mese. È quanto ha spiegato ieri l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Como, Pierangelo Gervasoni. Nei mesi scorsi Palazzo Cernezzi aveva aperto la procedura per presentare le manifestazioni d’interesse per affidare questo incarico esterno. Il 16 novembre erano scaduti i termini e diversi professionisti del settore avevano risposto all’appello. Quanto emergerà dal documento sarà determinate perché permetterà di avere un quadro sulle reali condizioni della piscina. Con questa perizia, si potrà capire se sarà possibile riaprire almeno parzialmente l’impianto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.