Piscina di Muggiò, tutti i numeri del partenariato presentato da Nessi & Majocchi

Rendering piscina Muggiò

Pubblicata all’Albo Pretorio di Palazzo Cernezzi la valutazione di fattibilità e interesse pubblico espressi dalla giunta Landriscina lo scorso 29 aprile sulla proposta di partnerariato pubblico privato per realizzare, finanziare e curare la manutenzione ordinaria per 20 anni della piscina di Muggiò.

Il piano era stato presentato il 7 febbraio dello scorso anno dall’associazione temporanea di imprese costituita dall’impresa Nessi & Majocchi di Como, A&T Europe di Castiglione delle Stiviere e Iccrea BancaImpresa quale partner finanziario. L’importo complessivo dei lavori è di oltre 6 milioni 866mila euro, compresi gli oneri di sicurezza. Con l’aggiunta del valore del progetto e oneri si raggiunge la cifra di quasi 8 milioni 600mila euro, Iva compresa.

Il piano già ha avuto parere favorevole degli uffici comunali del settore Sport e Lavori pubblici, anche per il miglioramento dell’offerta rispetto all’impianto attuale.
Grazie alla realizzazione di 3 vasche al posto dell’unica attuale (quella olimpionica da 50 metri sarà ulteriormente modulabile), è previsto un aumento della capienza del 16,5%, anche con più società sportive in contemporanea.
La capienza massima teorica potrebbe passare dalle attuali 996 persone al giorno a 1.161.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.