Piscina di viale Geno, il Comune di Como valuta il ricorso

como nuoto

Il Comune di Como valuta il ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar della Lombardia con cui è stata annullata la gara di concessione della piscina di viale Geno. Gara impugnata dalla Pallanuoto Como, società arrivata seconda nel bando dietro la Como Nuoto La giunta oggi ha discusso se ricorrere in appello. La gara era stata annullata per un errore procedurale: la busta contenente l’offerta tecnica non era stata aperta in seduta pubblica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.