Pm10 in salita, a Como due giorni oltre la soglia

Smog in città

Il bel tempo, inevitabilmente, porta con sé in convalle anche lo smog. Cessate le piogge abbondanti delle settimane scorse e placatosi il vento, ecco che immediatamente i livelli di Pm10 iniziano la loro inarrestabile salita verso livelli fuori soglia, fatti già registrare per due giorni consecutivi.
Così se il sole e il “caldo” hanno caratterizzato il Natale appena trascorso ecco che il 28 dicembre si è toccata quota 51 microgrammi per metro cubo in città – la soglia fissata per legge è pari a 50 microgrammi – e il 29 dicembre si è cresciuti ancora raggiungendo quota 55.
Ci si avvicina dunque alla possibile entrata in vigore delle misure regionali studiate per cercare di abbassare i livelli di inquinamento visto che, dai dati messi a disposizione e dalle previsioni meteo che indicano ancora bel tempo, la crescita degli inquinanti sembra essere rivolta verso l’alto.
Intanto anche a Cantù, sebbene solo nella giornata del 29, sono cresciuti oltre la soglia i limiti del Pm10 con 54 microgrammi per metro cubo. Ancora in regola, sebbene negli ultimi giorni ci si stia avvicinando alla percentuale fuori norma, il comune di Erba.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.